Chiara Ferragni

Chiara Ferragni

Nome e cognome:  Chiara Ferragni
Professione: influencer italiana
nata il: 7 maggio 1987
età: 34
nata a: Cremona
segno zodiacale: Toro
altezza: 1,77 mt
peso: 58 kg
segui su instagram:@chiaraferragni

Chi è Chiara Ferragni

Conta oltre 23 milioni di follower su Instagram, è presidente e amministratrice delegata di Tbs Crew Srl, una società che gestisce il suo blog e e-commerce The Blonde Salad, è presidente della sua linea di moda Chiara Ferragni Collection ma il tutto si può riassumere con la definizione “influencer italiana più famosa nel mondo” o, meglio, come l’ha definita Forbes «l’influencer di moda più importante al mondo». E’ contesa a suon di sponsorizzazioni da migliaia di euro dalle più grandi case di moda, ecco chi è Chiara Ferragni.

Biografia e lavoro di Chiara Ferragni

Chiara Ferragni nasce a Cremona il 7 maggio 1987, da Marco Ferragni e Marina Di Guardo. Il padre è dentista e la madre un ex lavoratrice nel mondo della moda, oggi scrittrice. Chiara ha due sorelle, Francesca e Valentina, ed un fratello. La sorella Francesca, classe 1989, è dentista e collabora con il padre nel suo studio nella loro città natale mentre Valentina, nata nel 1992, lavora nel mondo dei social e come influencer e designer di gioielli. Il fratello di Chiara ha soli dieci anni ed è il figlio del padre Marco e della sua attuale compagna.

Chiarasi diploma al liceo classico Daniele Manin di Cremona, e poi si trasferisce a Milano per frequentare la facoltà di giurisprudenza presso l’Università Bocconi. Non si è mai laureata ma ha preferito concentrarsi sulla sua attività di blogger.

Nel 2009 arriva la svolta che ci permette di conoscere la Chiara che conosciamo oggi. In quell’anno Chiara e il fidanzato di allora, Riccardo Pozzoli, ha aperto un blog personale, The Blonde Salad, scegliendo come foto un’immagine di una Barbie immersa in una vasca di insalata ad evidenziare il mix di ingredienti diversi che lo componevano. Nel blog Chiara condivideva i suoi look, ma anche le sue uscite con gli amici, le serate trascorse nei locali, una sorta di vero e proprio diario online che ben presto è diventata una “bibbia” per molte ragazze.

In poco tempo il blog diventa infatti un vero e proprio fenomeno, a soli tre mesi dall’apertura, Chiara riceve il primo invito alla Milano Fashion Week. Il blog continua a crescere e la coppia decide di aprire la prima società, la Tbs Crew Srl, della quale oggi Ferragni è amministratrice delegata e presidente. Pozzoli ha lasciato la società nel 2018, secondo le accuse rivoltegli da Chiara, l’ex avrebbe provato a vendere le quote della sua società senza avvisarla.

Nel 2013 finisce la storia d’amore con Pozzoli, e Chiara ha dato vita alla sua linea di moda, come marchio di calzature: Chiara Ferragni Collection. Instagram la consacra con il titolo di fashion influencer. Nel 2015 l’Università di Harvard decise di dedicarle un Case Study, per analizzare il «modello Ferragni» a livello imprenditoriale. Nello stesso anno Forbes ha inserito Ferragni nella lista dei «30 under 30» più influenti nella categoria «Art and Style». Il blog si è quindi trasformato in un prodotto editoriale, è diventato un magazine online e poi una vera e propria piattaforma di e-commerce.

Nell’ottobre 2017 Chiara Ferragni è diventata presidente e amministratrice delegata di Tbs Crew Srl, la società che gestisce The Blonde Salad, dopo sono un anno è diventata presidente di Chiara Ferragni Collection. Oggi il brand che porta il suo nome produce vestiti, accessori, calzature per donna ed una linea per neonati. Nel 2020 ha esordito nel mondo della musica, prendendo parte alla canzone di Baby K Non mi basta più, in cui canta nel ritornello e “recita” all’inizio della traccia.

Chiara Ferragni mamma

L’influencer ha partorito da nemneno una settimana e già sono partite le polemiche nei confronti di Chiara Ferragni versione puepera. La nota blogger è abituata ad essere al centro di polemiche e critiche ma questa volta gli attacchi nei suoi confronti riguardano un argomento che esula da moda, gossip, life stile, voti di sanremo: l’allattamento. E quando si parla di allattamento, si sa, c’è sempre chi vuole dire la sua.
Le polemiche sono originate da un trascorso: il primogenito Leon che la bella moglie di Fedez aveva allattato per pochissimo tempo, per poi passare al biberon.

L’errore, se di errore si può parlare, era stato l’inneggiamento alla “bontà” del latte artificiale che ha suscitato ovvi risentimenti da parte di chi è pro allattamento al seno. Il parlare in modo così positivo del latte artificiale aveva dunque scatenato le ire di tantissime mammme. Ora la fashion blogger è tornata alla ribalta della cronaca con la nuova nata Vittoria che pare non fare altro che stare attaccata al seno della mamma. Bene direte! Eh no. Perchè questa, secondo le critiche, è incoerenza: se non hai allattato Leon e hai inneggiato al latte artificiale ora non puoi fare continue foto di te che allatti. Insomma della serie “come fai sbagli”.

Vita sentimentale di Chiara Ferragni

Chiara Ferragni sposata con il rapper e produttore musicale Fedez (che abbiamo visto nell’ultimo Festival di Sanremo), con il quale ha avuto due figli: Leone, nato nel 2018, e Vittoria, nata nel 2021. Prima di Fedez la Ferragni era fidanzata con Riccardo Pozzoli.

Curiosità su Chiara Ferragni

Tra le tante passioni di Chiara Ferragni c’è quella per la fotografia, passione che si può leggere anche nel suo tatuaggio disegnato sul polso sinistro che rappresenta Mickey Mouse che si scatta un selfie. Non per niente il suo motto recita «Love fiercely, and don’t forget to stop along the way to take photos» (Ama senza misura e non dimenticare di fermarti lungo la via per scattare foto, ndr). Questa passione le è stata trasmessa dalla madre Marina, che ha sempre fotografato e ripreso le figlie sin da quando erano piccole. La prima fotocamera digitale è il frutto di una raccolta punti dell’Esselunga. All’inizio degli anni Duemila ha iniziato a pubblicare le prime immagini di sé e dei suoi outfit su un social network chiamato Duepuntozero. Poi è arrivato Flickr (allora molto in voga per la fotografia amatoriale) e su Netlog, l’antenato di Facebook, con il nickname Diavoletta87.

Instagram è il regno di Chiara, qui ogni giorno l’influencer posta Stories, foto, video e reel nei quali fotografa la sua vita, i suoi look, il suo lavoro. Secondo l’agenzia di analisi social Hopper Hq, il prezzo di un post sponsorizzato dalla fashion blogger di Cremona è valutato 59.700 dollari, ossia circa 51 mila euro. Mica male eh!